venerdì 25 febbraio 2011

Come un Angelo




Sei come un Angelo per me
qualcosa che esiste ma solo se tu lo vuoi...

Ho sogni duri e secchi come gusci di noci
e la trama del film che ancora si srotola piano in bobina
non prevede nulla di magico...

Perchè i sogni esistono se non sono compresi nel prezzo del biglietto?

Perchè quando ti chiamo ho solo una foto ed un pensiero pieno di lacrime?

Sei come un Angelo per me,
un sogno d'ali bianche e nuvole,
un volo...

Ho pugni duri e secchi contro il vento
e un segnalibro con un faro disegnato
per non perdere il segno nel libro dei sogni miei...

Corrado Muti
26/02/2011

martedì 22 febbraio 2011

Oltre l'abisso




Ove i silenzi giacciono
come ciottoli su un sentiero sempre impervio,
mi sono fermato a raccogliere i fiori di non speranza
ed erano comunque belli ed odorosi di vita...
e guarda qui amore,
guarda attorno a noi un mondo che cambia,
sembra morire,
si contorce e grida...
ma chiudi gli occhi... chiudi gli occhi e ascolta,
c'è luce oltre l'orizzonte...
c'è luce oltre questo rumore di un mondo che si cura dei suoi mali...
c'è luce negli occhi tuoi anche se guardi l'abisso avanzare...
è qualcosa di nuovo che non conosciamo
qualcosa che sta nascendo e promette di portarci con se...
dai, ti prego,
non ti fermare proprio ora che
possiamo volare...

Corrado Muti
23/02/2011



sabato 19 febbraio 2011

In ogni battito




Per tutto l'amore che ho donato e speso
richiesto e dimenticato,
per ogni battito di vita che ho vissuto in te
ho mantenuto la promessa fatta ai sogni miei...

per ogni volta che sei partita,
per ogni lacrima che inondò il tuo sorriso,
per ogni dì in cui dimenticammo la primavera,
ho scambiato gli incubi ai sogni sentendomi spergiuro...

è questa vita che non cessa oltre l'orizzonte dei giorni che ci uniscono
e non si spegne il mare dentro gli occhi tuoi,
non si spegne questa musica,
non si spegne l'amore... fiamma di vita...

martedì 15 febbraio 2011

Linee invisibili




Inseguire un'idea fin dentro l'azzurro che circonda il nero degli occhi tuoi
e perdersi nell'oscuro presagio di un domani dimenticato...

Io… racchiuso nei miei dubbi…
Tu… splendente di luce e sogni…

Io... resterò invisibile, sarà l'anima mia che parlerà all'anima tua...
Tu... sai già volare...

I miei pensieri confusi, restano chiari
davanti all’orizzonte che tratteggia linee invisibili.


martedì 1 febbraio 2011

Il tuo sapore amaro






È questo vento malinconico
misto di pioggia e nebbia
noccioli di una vita che scivola lenta
tra il vivere di sponda e volare...

è questa ingiusta calma
che ha ancora
il nostro sangue sotto la lingua...
e sa di amaro...

e sa di non speranza...
e sa di te...

La lunga notte



Tu che hai viaggiato fino alla luna ed ora torni
hai tutti i cieli del mondo nei tuoi occhi
ed un sole che non può spegnersi mai...
come farai ora a vivere nel buio di questa lunga notte?